Stencil

Questa tecnica permette di dipingere facilmente bordi e decorare pareti, mobili e complementi d’arredo utilizzando mascherine in acetato. Parecchi sono i soggetti che si trovano in commercio e con pochi ritocchi ed alcune pennellate, le decorazioni non appaiono come degli stampini ripetuti, ma assumono l’aspetto gradevole del dipinto a mano libera. Negli anni la tecnica si è evoluta e, grazie a nuovi prodotti studiati per far aderire il colore su tessuto, su vetro ed a tecniche come il découpage ed il country painting, lo stencil ha trovato nuove applicazioni.

Ecco quello che occorre per incominciare:

MATERIALI E ATTREZZATURE
Le indicazioni sono per una decorazione a stencil realizzata su muro o su legno.

Mascherina da stencil: si può scegliere se ad una o più battute
Colla spray riposizionabile: per far aderire la mascherina al supporto da decorare
Colori EASY BLEND o pastelloni: entrambi sono ad olio e non vanno diluiti. Si usano facilmente, non sbavano e sono ideali per decorare su tessuto. Con questi colori si riescono ad ottenere delle belle sfumature ma limitano i ritocchi pittorici e ci mettono più tempo ad asciugare
Colori acrilici: usati puri asciugano in fretta e si possono ritoccare per ottenere sfumature ed effetti pittorici. Ricordatevi, prima di dipingere, di scaricare bene il pennello da stencil su della carta assorbente per evitare spiacevoli sbavature.
Pennelli per stencil: di varie misure sono stati progettati per ottimizzare la stesura del colore
Nastro adesivo di carta: può sostituire la colla spray riposizionabile ma bisogna prestare attenzione alla superficie su cui è utilizzato perché potrebbe strappare

Visita il Mio Blog

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.